Home il progetto le porte guest Restauro delle porte di Bologna 2007-2009 news info video links
Porta Galliera


Porta Galliera potrebbe essere chiamata la “Porta della rocca ostile” data la vicinanza della fortificazione che il cardinale/signore Bertrando del Poggetto fece innalzare appena ad oriente tra il 1330 e 1333, e che nel giro di poco meno di due secoli subì ripetute distruzioni e riedificazioni (tra il 1330 al 1511 fu edificata e distrutta per ben cinque volte). In realtà ebbe fin dalle origini l’importante funzione di raccordare vie di terra e d’acqua verso la pianura e verso Ferrara. Edificata nel XIII secolo con un cassero, fu restaurata più volte nei due secoli successivi e nel 1598 in occasione della visita di papa Clemente VIII. Venne ricostruita nelle forme attuali tra il 1660 il 1663. Tra le vicende che la videro protagonista si ricorda il transito nel gennaio del 1494 del convoglio di imbarcazioni provenienti dal porto fluviale di Corticella. Tale convoglio comprendeva un bucintoro con a bordo Giovanni II Bentivoglio e il selezionato seguito dei suoi ospiti illustri e inaugurò il canale e il nuovo porto all'interno di Porta Galliera tra le acclamazioni delle autorità e del popolo.
Banca di Bologna