Home il progetto le porte guest Restauro delle porte di Bologna 2007-2009 news info video links
"8 idee d'amore per Bologna"


Come i ragazzi vedono Bologna e come immaginano la città del loro futuro: Idee e desideri d’amore per Bologna… per le porte monumentali della città.

“Non si abita una città, ma la si vive: si appartiene ad essa ed essa ci appartiene. Ciò significa unire assieme luoghi, persone, episodi vissuti, aspettative, sentimenti con un unico “amore” con il quale il passato, il presente ed il futuro della città divengono le nostre stesse proiezioni”.

È questo il messaggio che ha ispirato i partecipanti del concorso “8 idee d’amore per Bologna” che ha coinvolto gli alunni delle scuole primarie e secondarie di Bologna e provincia.

166 scuole e 734 classi delle scuole primarie vi hanno partecipato: più di 16.000 bambini e ragazzi hanno inviato i loro lavori, in gran parte disegni o brevi componimenti, esprimendo ciascuno la propria idea d’amore per la città, con un’ampia adesione che ha determinato il grande successo dell’iniziativa, anche oltre le aspettative.

Dopo la premiazione del concorso, avvenuta lo scorso 29 novembre presso il Teatro Duse alla presenza delle istituzioni scolastiche e di molte autorità cittadine, è finalmente possibile ammirare gli otto disegni vincitori riprodotti sui casseri delle Porte monumentali della città.

Vista la elevatissima quantità di lavori presentati (oltre 10.000), è attualmente in fase analisi il progetto della mostra nella quale esporre le “idee d’amore per Bologna” ricevute. Sul sito verranno date prossimamente informazioni più precise in merito alle modalità di svolgimento.

  • Su Porta Castiglione il disegno “la mia città da ballare e da pensare” di Dario Nobile, della classe II A della scuola Marsili (IC4).
  • Su Porta Mazzini il disegno “costruiamo una città allegra come i suoi bambini” di Francesco Grimaldi della classe IV B della scuola Carducci (DD8).
  • Su Porta Santo Stefano il disegno “Bologna vista da me” di Lorenzo Tonelli della classe III B dell’ Istituto San Giuseppe.
  • Su Porta San Vitale il disegno “i portici di Bologna” di Davide Zagnoli della classe IV A della scuola Ciari (IC Croce).
  • Su Porta Mascarella il disegno “Bologna, città di alti ideali” di Marta Borrelli della classe II D della scuola Filopanti (IC Budrio).
  • Su Porta San Felice il disegno “coccoliamola” di Rebecca Gutmann della classe III B della scuola L. Da Vinci (IC 13).
  • Su Porta Santo Stefano il disegno “per vedere quanto è bella salta in sella” di Francesca Naldi della classe III D della scuola G. Reni (IC 16).
  • Su Porta San Donato il disegno “porta Bologna nel cuore” di Matilde Ceola e Alessia Belli della classe III B della scuola L. Da Vinci (IC 13).

L’iniziativa ha inoltre riscontrato l’interesse da parte dei media che ne hanno dato ampia visibilità.


Per richiedere informazioni e’ possibile inviare una mail a: concorso@bancadibologna.it

Banca di Bologna